MAILEG: LA STORIA DEI FANTASTICI TOPINI DALLA DANIMARCA

list In: News Data: comment Commento: 0 favorite Visualizzazioni: 1219
MAILEG: LA STORIA DEI FANTASTICI TOPINI DALLA DANIMARCA

Scopri insieme a noi il mondo di Maileg. Uno dei nostri cavalli di battaglia e uno dei marchi che più amiamo!

La donna della foto è colei grazie alla quale, oggi, non puoi più fare a meno dei tenerissimi topini, pupazzi, elfi, etc etc... di Maileg!

Il suo nome è Dorthe Mailil e questa è la sua storia:

nata e cresciuta in Danimarca, Dorthe ha sempre avuto una passione per la creazione di giocattoli e per l'arte. Ha frequentato l'Accademia delle Arti e del Design di Copenaghen e ha inoltre integrato la sua formazione con studi presso L’ecole D’art de Marseille e Parigi, che lei stessa cita per aver contribuito all’ispirazione di molti dei dettagli dolci e nostalgici che definiscono il marchio Maileg..

Nel 1999, Dorthe ha fondato con il marito Erik la "Maileg" unendo il suo nome "Mailil" con il termine danese "leg" (giocare), ispirata dai suoi ricordi d'infanzia e dal suo amore per i giocattoli in miniatura. La sua visione era quella di creare giocattoli che potessero essere apprezzati da tutte le età e che potessero essere conservati come preziosi ricordi per le future generazioni.

Una curiosità... normalmente noi italiani pronunciamo "maileg" ma in realtà la pronuncia corretta è "mai-lii"!

Sotto la guida di Dorthe, Maileg è cresciuta diventando una delle case di giocattoli più amate e rispettate a livello mondiale, con una vasta gamma di topini, case delle bambole e altri giocattoli in miniatura che sono apprezzati da grandi e piccini.

Dorthe è impegnata a garantire che ogni giocattolo Maileg sia realizzato con materiali di alta qualità e con un impegno per la sostenibilità e l'artigianato. La sua attenzione per i dettagli e la sua passione per la creazione di giocattoli indimenticabili hanno reso Maileg un successo globale, nonchè un'icona del design danese.

I giocattoli Maileg sono attualmente prodotti in Cina, ma l'azienda collabora con i migliori produttori cinesi per garantire la qualità dei prodotti e la produzione a prezzi accessibili. Tuttavia, l'intero processo di progettazione e sviluppo avviene presso la sede dell'azienda a Copenaghen, in Danimarca, dove un team dedicato di designer e artigiani lavora per creare giocattoli unici e di alta qualità. In questo modo, Maileg è in grado di mantenere il suo impegno per la qualità e il design distintivo che ha reso l'azienda così popolare.

Maileg è attentissima alla sicurezza dei suoi prodotti, rispettando le più rigorose normative internazionali sui giocattoli, e la sostenibilità dei suoi prodotti, impegnandosi a adottare le migliori strategie per impattare il meno possibile sul pianeta.

L'azienda ritiene che la protezione dell’ambiente sia una questione importante e si assume questa responsabilità molto seriamente:

Maileg rispetta la legislazione ambientale e lavora intensamente per migliorare la propria produzione, utilizzando solo gli impianti migliori e più rispettosi dell’ambiente.

"Anche i piccoli passi sono importanti e, assicurando la giusta mentalità ai nostri dipendenti e partner commerciali, crediamo di poter fare ciò che facciamo oggi, ancora meglio domani."

Maileg sostiene i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile definiti dall’ONU e ha in corso un progetto per garantire che l’azienda si impegni a raggiungere gli obiettivi con un approccio strategico.

I Prodotti e le linee:

I prodotti Maileg più popolari sono probabilmente i topini. La gamma di topi di peluche di Maileg è molto amata per la sua bellezza e la cura nei dettagli e molti sono diventati dei classici intramontabili. I topi Maileg sono disponibili in diverse dimensioni e vestiti in una vasta gamma di abiti unici e adorabili, il che li rende popolari sia come giocattoli che come decorazioni per la casa. Inoltre, l'azienda offre anche una gamma di accessori, come case per topini, carrozzine, cucine e accessori ...e molto, molto altro, che ampliano ulteriormente l'esperienza di gioco per i proprietari di topi Maileg.

Oltre ai topini, i best seller sono i coniglietti "rabbit" e "bunny" (la differenza sta nelle orecchie lunghe e basse per i bunny, dritte sulla testa per i rabbit), i peluche morbidosi in lino e i nuovi "Teddy", la famigliola di tenerissimi orsetti, con i loro svariati abiti!

Come scegliere correttamente la misura degli accessori per i topini di Maileg?7

Parlando dei classici topini, è importante, nella scelta di abiti e accessori, fare sempre riferimento alla dicitura "micro" nelle descrizioni dei prodotti. La dicitura "mini" per esempio è già più grande e si adatte bene ad esempio ai coniglietti.

Per la scelta dei vestiti invece è necessario fare riferimento al topino che dovremmo vestire: i più grandi sono Papà. Mamma, Re, e Regina e Cuoco (alti circa 17 cm);
poi vengono i Big Brother e Big Sister (circa 15,5 cm);
a seguire i Little Brother e Little Sister, Principe e Principessa (circa 11 cm);
infine i tenerissimi neonati (circa 8 cm).

Se hai difficoltà a districarti nelle misure, non rischiare di sbagliare! Siamo a tua disposizione per consigliarti e rispondere a tutte le tue domande e scegliere al meglio gli accessori giusti per la tua collezione!

Puoi contattarci in chat o al telefono (0172 430868) negli orari di apertura che trovi in fondo alla pagina, oppure via mail (info@stupeficium.com) e ti risponderemo in tempi brevissimi! 

 

Silvia e Diego

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre